Derattizzazione di Topi e Ratti a Torino

La nostra impresa di disinfestazione a Torino offre ai propri clienti un servizio completo di derattizzazione contro topi e ratti in tutta la provincia di Torino. Il problema di infestazioni di topi e ratti è molto sentito in tutta il centro storico e la periferia.

Allarme Topi e Ratti a Torino

Secondo esperti del settore la popolazione sotterranea di roditori si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di esemplari, circa 10 topi per ogni cittadino torinese. Ma come facciamo a saperlo?

Le richieste di derattizzazione topi a Torino sono aumentate esponenzialmente rispetto a qualche anno fa. Dai topolini in appartamento ai grandi ratti delle fogne, la popolazione dei roditori sembra voler fare amicizia con noi torinesi.

Tra le specie più presenti sicuramente il Rattus norvegicus (il cosiddetto topo di fogna) insieme al Rattus rattus(il ratto nero dei tetti) i quali sono attratti dalle zone umide in cui c’è possibilità di trovare scorte di cibo, come le sponde dei fiumi, le zone che delimitano parchi e ferrovie.

Attraverso falle e crepe nel sistema fognario i topi riescono a penetrare nelle cantine e nei garage delle nostre abitazioni.
Il centro storico per la sua fitta presenza di popolazione e per l’intersecata rete di condotti fognari (sia di acqua bianca che nera) è una delle zone maggiormente colpite. Specialmente nelle cantine prive di pavimentazione, e con terra battuta, è molto facile per i roditori crearsi un cunicoli e gallerie.

Non a caso i sette punti della città più monitorate per contenere la presenza di topi e ratti sono: dalla Pellerina al Valentino, da Porta Susa a Porta Palazzo e fino al Colonnetti.

Non meno colpita la zona della periferia dove, a seguito degli scavi della linea metropolitana, i roditori si sono spostati verso le abitazioni in cerca di cibo e di rifugio.

Se desiderate avere maggiori informazioni sui nostri servizi di derattizzazione a Torino continuate a leggere questo articolo sulle tecniche da noi utilizzate contro topi e ratti.

Ekomille: derattizzazione senza veleno

Da anni la nostra ditta di disinfestazioni Torino, utilizza nella derattizzazione le tecniche più all’avanguardia della derattizzazione ecologica. Derattizzare senza veleno è sicuramente un traguardo nel settore del pest control! Se intendete effettuare una derattizzazione senza veleno nella provincia di Torino contattateci subito per un sopralluogo ed un preventivo gratuito.

Il ricorso ad esche e trappole senza veleno è sicuramente un vantaggio in quanto vi protegge da ogni rischio tossicologico e vi permette di concentrare la vostra lotta solo verso i roditori senza rischiare di nuocere a specie “non bersaglio” come animali domestici o, addirittura, bambini.

Dopo anni di prove pratiche e studi scientifici si può affermare che l’Ekomille sia uno dei sistemi più infallibili e sicuri nella derattizzazione ecologica. L’Ekomille si può usare tranquillamente in strutture sociali quali scuole, asili, ospedali nonché in uffici, negozi e condomini. Vediamo su cosa si basa il suo funzionamento.

Come funziona l’Ekomille?

L’Ekomille è una eco box in cui vengono posizionate delle esche naturali, percepibili anche a distanza dai roditori. Una volta permesso l’ingresso i topi non hanno più nessuna possibilità di uscita. All’interno dell’Ekomille è presente un liquido disinfettante che evita, dopo la morte del roditore, la decomposizione del corpo.

L’ekomille può contenere fino a 200 roditori, deve perciò essere svuotato e pulito regolarmente da un derattizzatore esperto.

Prezzi Disinfestazione

Per conoscere i prezzi disinfestazione per case, appartamenti, condomini, negozi commerciali o locali industriali è possibile contattare i nostri tecnici al numero 011 19 62 00 62.
Uno dei nostri dipendenti provvederà al ricontatto rapido per fornire ogni informazione riguardo tempi, costi e modalità effettive del servizio professionale di pest control.

Se stai combattendo contro un’infestazione da topi, blatte e scarafaggi o piccioni, colombi e gabbiani allora Disinfestazione Torino è il portale che fa al caso tuo!

Scopri tutte le nuove tecniche di eliminazione o allontanamento di questi ospiti indesiderati: il nostro team garantisce un’ampia gamma nella scelta dei metodi da utilizzare.
La salute del cliente è al primo posto nella scala delle nostre priorità ma lo è anche il salvaguardare l’ambiente e l’incolumità dell’animale stesso.
Ove possibile, verranno effettuati interventi completamente ECOLOGICI per tutelare al meglio il pianeta.

Il costo della disinfestazione

La geolocalizzazione di un intervento di disinfestazione NON incide sul costo complessivo dell’operazione.
Il prezzo di una disinfestazione viene stabilito dal tecnico che stipulerà un preventivo personalizzato per il tuo caso specifico; gli elementi che verranno presi in considerazione per calcolare il costo del servizio di disinfestazione sono:

  • Dimensione dell'Area da Trattare
  • Tipo di Infestante da Combattere
  • Livello di Gravità dell'Infestazione

Le differenze tra ambienti interni ed ambienti esterni all’abitazione comportano anche un differente approccio per quanto riguarda l’eliminazione dell’infestante in questione.
Ricorda che le dimensioni dell’area da disinfestare saranno un dato determinante per il costo finale dell’intervento.

Gli animali che potrebbero infestare i vostri ambienti sono molti, ed ognuno di loro ha il rispettivo metodo di disinfestazione/allontanamento.
Evita il fai da te e affidati a dei disinfestatori esperti!

Disinfestazione Torino Costo

Quanto costa una disinfestazione a Torino?
? Chiama ora i nostri esperti e chiedi un Preventivo GRATIS!

Derattizzazione con Ultrasuoni

La derattizzazione con ultrasuoni consente di eliminare i roditori creando un ambiente acusticamente ostile. Gli ultrasuoni rispetto ad altri metodi sono atossici perché non richiedono l’impiego di sostanze tossiche, igienici e decisamente meno cruenti.

operatore disinfestazione

Scegli la Derattizzazione Ultrasuoni

Possono essere utilizzati praticamente ovunque, sia in strutture residenziali che il locali commerciali, perché non vengono percepiti dall’orecchio umano e rappresentano pertanto un metodo di derattizzazione molto efficace e vantaggioso. 
In generale topi e ratti preferiscono spostarsi nelle ore notturne o quando, nei dintorni, c’è silenzio, per paura di essere catturati dagli uomini.
Ecco perché accorgersi della loro presenza non è sempre così scontato sebbene esistano dei segnali quasi inconfondibili. 
In primis gli escrementi, che per i topi comuni sono cilindrici e neri, e tendono ad aumentare man mano nel tempo. Anche morsi a mobili, cavi elettrici e oggetti rappresentano un segnale importante.
Per riconoscerli è sufficiente verificare se sono caratterizzati da due scanalature parallele distanti circa 1-2 mm l’una dall’altra. E ancora piccole impronte ravvicinate nei topi o più grandi nei ratti, rumori, graffi, macchie dovute allo strofinamento del pelo sui muri.

Anche un odore simile ad ammoniaca può suggerire un’infestazione in corso. 

In presenza di uno o più di questi segnali, è indispensabile contattare dei professionisti per un sopralluogo che permetta di verificare il livello di gravità dell’infestazione

Derattizzazione con ultrasuoni: Come Funziona?

Il nostro personale, dopo un accurato sopralluogo che permette di identificare le specie infestanti e le aree più frequentate così come gli eventuali punti di annidamento, posiziona la strumentazione in punti specifici della casa.
L’ideale è posizionare più scatole a ultrasuoni nelle diverse stanze, in modo da coprire l’intera area. 

Vantaggi della Derattizzazione con Ultrasuoni

Gli strumenti utilizzati dai professionisti di Disinfestazione Torino producono ultrasuoni ad alta frequenza che infastidiscono i roditori a tal punto da indurli ad allontanarsi dagli ambienti interessati. Per questi animali si tratta infatti di suoni insopportabili. 

In caso di infestazione è fondamentale rivolgersi a dei professionisti perché i metodi fai da te lasciano il tempo che trovano e rischiano di peggiorare addirittura la situazione.
Il nostro personale esperto valuta di volta in volta, tramite apposito sopralluogo, qual è la gravità del problema e dopo un attento esame delle specie infestanti e del luogo da derattizzare, procede con la pianificazione di un intervento mirato adottando apposite misure a seconda dei casi specifici.
Gli ultrasuoni sono una delle tante modalità adottate per eliminare in via definitiva i roditori, e rispetto ad altre offrono innumerevoli vantaggi.

Innanzitutto perché si tratta di un metodo ecologico, poco cruento e sicuro, anche per gli animali domestici.
Gli ultrasuoni utilizzati sono infatti appositamente studiati per colpire i roditori, particolarmente sensibili per via dell’udito molto sviluppato.
Basti pensare che se il loro udito arriva a percepire suoni fino a 90 kHz, gli esseri umani sentono fino a 20 kHz e gli animali domestici, in media, fino a 27 kHz.

derattizzazione con ultrasuoni

Inoltre, gli ultrasuoni possono essere utilizzati quasi ovunque, e vengono addirittura potenziati da pareti, finestre, pavimenti che li fanno rimbalzare riempiendo così altre aree. Gli unici ambienti inadatti sono gli esterni e gli interni sprovvisti di pareti solide. 

Ulteriore vantaggio è l’aspetto igienico, questi dispositivi non sporcano e inducono solo l’allontanamento dei roditori, non comportando quindi la diffusione di parassiti e cattivi odori dovuti ad eventuali carcasse.

Senza parlare del vantaggio economico perché se il costo iniziale della derattizzazione con ultrasuoni risulta più elevato rispetto ai sistemi fai da te, a differenza di questi ultimi garantisce la risoluzione definitiva del problema, facendo risparmiare sul lungo termine. 

Per ulteriori informazioni sulle derattizzazioni con ultrasuoni, preventivi e domande, potete contattare il personale della nostra azienda, saremo lieti di rispondervi il prima possibile.

Derattizzazione Chimica

tecnico della disinfestazione

Emergenza Topi in Casa?

La derattizzazione chimica consente i eliminare il problema dei topi: consiste in esche di varia formulazione e sfrutta la naturale tendenza dei roditori a rosicchiare tutto quello che trovano nell’ambiente.
Quando vedi un topolino aggirarsi nella tua cucina o in cantina, potresti essere portato a non considerarla una minaccia.
Il singolo topo nella tua casa però, devi sapere che non è mai solo. Infatti è probabile che tra le tua mura tu abbia un’intera famiglia di questi roditori senza che te ne accorga.
E se la colonia non si è ancora insediata, puoi scommettere che lo farà presto.
Potresti trovarti difronte a quello che viene chiamato topo “esploratore“, che la colonia manda in avanscoperta per cercare luoghi idonei per nidificare. Se in casa tua si sta bene e ci sono molte fonti di approvvigionamento, il giovane topo richiamerà gli altri componenti della famiglia.

I topi diventano sessualmente maturi a sole sei settimane di vita. Le cucciolate di solito sono composte da otto individui e le femmine possono riprodursi fino a otto volte all’anno.
Se lasciati indisturbati avrai in casa un’enorme popolazione in poco tempo, pronta a distruggerti casa, azzerare le tue provviste e mettere in pericolo la tua salute, quella dei tuoi familiari e dei tuoi animali domestici.
Anche il piccolo topo domestico infatti è portatore di malattie gravi, come la salmonella, la febbre del ratto e la sindrome polmonare da Hantavirus.
I topolini solitamente sono troppo timidi per mordere o graffiare, ma trasmettono i patogeni tramite il loro pelo e gli escrementi.
In più questi ultimi possono causare allergie. Spesso i topi portano con loro le pulci, e questo è causa di ulteriori infestazioni parassitarie.

Quali Sono i Migliori Veleni per Topi?

I più comuni agenti chimici usati nelle derattizzazioni sono i cosiddetti rodenticidi. Si tratta di prodotti disponibili in una vasta gamma di varietà ma i più comuni sono gli anticoagulanti.
Questi composti causano un’emorragia interna, ponendo fine alla vita del topo in pochi giorni.

Derattizzazione Chimica

Se scegli questa strada per uccidere i topi, tuttavia, conserva una scorta di vitamina K1: è un antidoto agli anticoagulanti che puoi somministrare a cani e gatti inavvertitamente dovessero ingerire il veleno.
Questo è molto difficile che accada se ti rivolgi ad un esperto delle disinfestazioni.
Questi infatti avrà cura di porre la pastiglia velenosa, già incellofanata, in un’apposito contenitore di sicurezza.
L’apertura sul contenitore consente l’accesso al topo ma non il contatto del veleno da parte di animali domestici e bambini.
Altri prodotti chimici per l’eliminazione dei topi infestanti includono le esche al fosfuro di metallo.
Quando il fosfuro di zinco reagisce con l’acido nello stomaco di un roditore, si forma una fosfina altamente tossica.

La vitamina D è un altro agente letale per il topo. Quest’ormone, vitale per l’uomo, fa in modo che i topi assorbano troppo calcio dai loro alimenti, che scioglie il minerale dalle loro ossa.
L’ipercalcemia risultante, segnalata da eccessivi livelli di calcio nel sangue, danneggia il cuore, i reni e altri organi.

L’aspetto positivo di queste sostanze è che portano il più delle volte l’animale a morire fuori dall’abitazione. Infatti, agendo sui vari organi, anche il sistema respiratorio inizierà ad avere problemi, a quel punto il topo sarà portato a cercare l’aria all’esterno.
In ogni caso, l’effetto finale dell’azione dei rodenticidi è la disidratazione completa. Questo facilita l’eliminazione della carcassa che non sarà causa di cattivi odori.
Come i veleni e i pesticidi, anche i rodenticidi devono essere approvati dall’EPA (Agenzia di Protezione Ambientale) e il loro utilizzo e vendita sono regolamentati. In altre parole non è possibile fare cocktail personalizzati. 

Contattaci per un Intervento di Derattizzazione Chimica Professionale!

Come Combattere i Topi?

A volte la lotta può essere frustrante. I topi sono inafferrabili, si nutrono di notte e spariscono di giorno lasciando solo i segni del loro passaggio, ma non le loro tracce e una direzione che indichi il luogo di nidificazione o quello d’ingresso. Eppure, un metodo per individuarne le tracce c’è.
È la luce UV: l’ultravioletto è un ottimo sistema per intercettare l’urina incandescente del topo, utile per un’accurata pulizia e per posizionare le trappole.
I nidi possono essere individuati anche con l’uso di una polvere fluorescente che si attacca alle zampe dei topi e ne traccia il percorso tramite le impronte. 

Come Rendere la Casa Inospitale per i Roditori?

Questa polvere può essere cosparsa su avanzi di cibo, oppure su piccoli batuffoli di cotone, che i topi utilizzano come materiali di nidificazione.
Seguire le tracce dei roditori rende più facile l’eliminazione del nido.
I topi in casa sono da sempre stati un problema, quindi non sorprende che ci siano molte opinioni diverse su come sbarazzarsi di questi roditori e una varietà di metodi sul mercato. Ricorda però che l’approccio migliore è il più semplice: rendi la tua casa inospitale ai topi.
Elimina le risorse che possono alimentarli, conservando i cibi in contenitori sicuri, e soprattutto previeni le intrusioni. 

Esegui una verifica sulla tua abitazione, controllando qualsiasi apertura, per esempio attorno a tubazioni e linee elettriche, che possa essere utilizzata dai topi e provvedi a sigillarla con schiume spray.
Meno opportunità offri ai topi di entrare in casa, mano avrai bisogno di repellenti , trappole e veleni.

I metodi per eliminare i roditori sono vari, informati anche sulla derattizzazione ecologica e meccanica.

Derattizzazione con Trappole

disinfestatori di topi

Emergenza Muridi

La derattizzazione con trappole consente di eliminare in modo definitivo i roditori che infestano abitazioni private o locali commerciali, rappresentando un problema non solo dal punto di vista sanitario ma anche economico.
Sul territorio italiano tre sono le specie più diffuse di roditori, il Mus Musculus, il Rattus rattus e il Rattus norvegicus, tutti appartenenti alla famiglia dei Muridi e tutti potenzialmente pericolosi per l’uomo e per gli animali domestici. 
Un’infestazione da roditori oltre a causare danni dal punto di vista economico, contaminando con escrementi e urine le derrate alimentari, danneggiando le infrastrutture, le tubature e i cavi elettrici, può rappresentare un grosso problema dal punto di vista sanitario.
Questi roditori trasmettono infatti numerose malattie, alcune virali, altre batteriche e micotiche, o veicolano parassiti che trasmettono patologie più o meno pericolose per l’uomo e gli animali domestici. 

Leggi Anche: Malattie Trasmesse dai Topi

Derattizzazione con trappole: Come Funziona?

La derattizzazione con trappole è un tipo di disinfestazione murina a basso impatto ambientale che permette di eliminare ratti e topi.  Prima di eseguirla è sempre indispensabile far monitorare l’area infestata da professionisti del settore, in modo da individuare le tracce dei roditori, sia escrementi che rosicchiature di cavi elettrici e pareti in legno.
In questo modo si scovano i punti di annidamento e si scoprono le traiettorie più frequentate dai topi. 

E’ chiaro quindi che un intervento di derattizzazione professionale richiede un esame accurato di vari aspetti, sia ambientali che economici e ovviamente anche le aspettative del cliente devono essere tenute in piena considerazione.
La durata può variare a seconda della gravità dell’infestazione perché nei casi peggiori, è indispensabile intervenire più volte e in ogni caso, anche quando l’intervento va a buon fine, i controlli periodici sono importantissimi. 

derattizzazione con trappole

Ecco perché i professionisti di Disinfestazione Torino, con pluriennale esperienza nel settore, prima di effettuare la derattizzazione vera e propria fanno sempre un sopralluogo tenendo conto di tutti questi fattori.


Se difatti l’infestazione non viene localizzata e analizzata nel dettaglio, il rischio è di collocare trappole a caso, senza risolvere il problema o vedendolo riemergere in breve tempo.
Solo una volta eseguite le dovute verifiche, il personale specializzato stabilisce un piano strategico di intervento per la bonifica dell’ambiente, nel pieno rispetto delle norme vigenti.
E’ solo a questo punto che passa al posizionamento delle trappole, da scegliere in base alle specifiche esigenze.

Tra le malattie trasmesse da topi e ratti si ricordano la schistosomiasi, che infetta 40 milioni di persone ogni anno, il tifo murino, la trichinellosi, tanto per citarne alcune.

A veicolarle sono solitamente gli escrementi e le urine depositate sul cibo, oppure la saliva e il sangue dei roditori. Senza contare i peli che si depositano negli ambienti infestati e che a loro volta possono essere contaminati da parassiti e agenti patogeni di varia tipologia. 

Derattizzazione Meccanica

Perché sbarazzarsi dei topi è una priorità?
disinfestatore di topi

Emergenza Roditori

La derattizzazione meccanica è uno dei modi più tradizionali per eliminare i topi dalla tua abitazione. Anche la casa più pulita può fornire attraenti nascondigli per questi temibili parassiti.
I topi infatti possono trovare in casa, in soffitta o in cantina, mille opportunità di sopravvivenza poiché mangiano di tutto, dalle briciole avanzate ai cavi elettrici, passando per la carta e la plastica.
Praticamente vivono senza acqua, che traggono da quello che masticano, e si riproducono in modo iperprolifico, bastano poche settimane perché diventino una dozzina.
I piccoli e flessibili topi domestici sono in grado di introdursi negli ambienti attraverso fori di diametro ridotto come una matita.
Quindi il primo modo per risolvere il tuo problema con i topi, è fare il giro della casa, identificare le zone da cui possono entrare e serrarle con il mastice.
Oltre a diffondere malattie, attraverso il loro pelo ed i loro escrementi, i topi aggravano le allergie.

Portano anche pulci, aprendo la porta a un altro tipo di infestazione e tutti i rischi che ne derivano:

il topo è un roditore compulsivo, rovinerà il cibo nella dispensa rendendolo inutilizzabile, distruggerà la tua casa rosicchiando qualunque cosa sia alla sua portata, contaminando l’intera area domestica, rappresenta quindi un rischio per la sicurezza dell’ambiente in cui vivi e per la tua salute.
Intrusioni di topo possono verificarsi durante tutto l’anno, ma tendono ad impennarsi durante l’estate e nel tardo autunno.

I derattizzatori specializzati hanno sviluppato un arsenale completo di metodi per il controllo dei roditori, ma qui parliamo dei sistemi meccanici.

Derattizzazione Meccanica: Le trappole per topi

Quando si tratta di derattizzazione meccanica si parla principalmente delle trappole per topi. Questi roditori sono molto curiosi delle cose che si trovano nell’ambiente e, quando nella trappola si sistema l’esca, il topo non potrà fare a meno di annusarla. 

Le trappole sono disponibili in tre varietà base. Le classiche trappole a scatto vecchio stile, che sono tra gli strumenti più efficaci e più antichi che abbiamo a disposizione nella lotta contro il topo.
Funzionano con una barra molla che si abbatte sul topo quando tocca l’innesto.
L’esca che si posiziona su questo tipo di trappola non è solo il classico formaggio. Ai topi piace molto anche il cioccolato, vari tipi di semi, il burro di arachidi e i salumi grassi.
Questo tipo di trappola non è facile da maneggiare, la molla può essere difficile da caricare, scattando sulle proprie mani.
Inoltre, uccide un topo alla volta, e alla fine, occorre liberarsene. Un secondo tipo di trappola prevede l’utilizzo della colla.

Derattizzazione Meccanica

Tuttavia queste trappole adesive non incontrano il favore degli animalisti, poiché l’animale intrappolato con le zampe nella colla, pur di liberarsi si morde lacerandosi le sue stesse zampe.
Una terza opzione meno raccapricciante è costituita dalle trappole multiple, o trappole vive. Si tratta di scatole a scomparti dotate di parti meccaniche come porte a molla, pinne, leve a bilico e simili che consentono al topo di entrare ma non di uscire. Il topo così catturato può essere risparmiato e liberato in aree all’aperto, distanti dalle zone abitate. 

Quando chiamare un professionista della derattizzazione?

derattizzazione meccanica

I metodi fai da te per liberare le case dai roditori molesti possono ritorcersi contro, con la colonia di topi che, semplicemente, si sposta in un luogo più sicuro.

Inoltre, quando se i topi trovano in giro tanto altro da mangiare, è difficile che abboccheranno all’esca della trappola.

Se quindi non sei certo di come fare a sbarazzarti dei topi in casa affidati ad un professionista della derattizzazione.

CHIAMACI AL NUMERO - 011 19 62 00 62

Il tuo tecnico per il controllo dei parassiti ti dirà quali accorgimenti prendere per facilitare il lavoro delle trappole.
Prenderà tutte le informazioni possibili e cercherà di isolare il topo in una zona ristretta e priva di opportunità stuzzicanti per i suoi appetiti, invogliandolo a curiosare nella trappola.
Eliminata l’infestazione, il tuo tecnico ti darà alcuni suggerimenti per sigillare i piccoli ingressi e conservare correttamente i cibi per evitare che il problema si ripresenti. 

Derattizzazione Ecologica

Cos'è la derattizzazione ecologica?
disinfestatori esperti

La derattizzazione ecologica è un metodo privo di veleni chimici che si basa sull’utilizzo di trappole con esche composte da mangimi naturali per attirare ed intrappolare i ratti.
E’ un trattamento poco invasivo ed economico, secondo la portata dell’infestazione, le dimensioni e le caratteristiche delle zone da trattare e il tempo necessario ad eseguirlo, per risolvere il problema dell’infestazione da ratti negli ambienti urbani, interni ed esterni, pubblici e privati.
La derattizzazione ecologica è un metodo sicuro per la salute e particolarmente idoneo nelle realtà zootecniche, sanitarie, turistiche, commerciali e agro-alimentari in cui è pericoloso impiegare sostanze chimiche tossiche per le persone e gli animali domestici, selvatici o da allevamento.
Inoltre, è molto più igienico di altri trattamenti di derattizzazione perché i ratti restano attaccati o incastrati nelle trappole ecologiche invece di morire avvelenati nelle loro tane o nelle aree circostanti ad esse.

Infatti, le carcasse dei ratti, decomponendosi, diventerebbero cibo putrefatto per insetti e parassiti, come, ad esempio, le mosche e gli scarafaggi, che veicolano germi patogeni per gli esseri umani in grado di causare malattie come la leptospirosi e il colera.

Derattizzazione ecologica:
Tecniche e Passi per Realizzarla

Le principali tecniche di derattizzazione ecologica professionale, compatibili con le metodiche HACCP e, quindi, particolarmente idonee per strutture turistiche e ospedaliere, scuole, ristoranti, centri commerciali, supermarket, realtà agro-alimentari e zootecniche, case, parchi e giardini, sono:

trappola a cattura multipla e continua, da installare sul pavimento o in sospensione, in cui vengono poste delle sostanze alimentari, non nocive per gli esseri umani e gli animali domestici, per attirare i ratti, anche alcune centinaia, e bloccarne le carcasse nel suo serbatoio.
Nello specifico, le esche, liquide, solide o in polvere, di derivazione animale o vegetale e senza sostanze chimiche aggiunte, nonché adattabili alle varie specie di roditori, sono in grado di attrarre facilmente i ratti perché restino intrappolati nelle scatole a scatto, con più vani e con chiusura elettromeccanica, dette ecobox.

apparecchiatura ad ultrasuoni, che sono frequenze impercettibili per gli esseri umani, efficaci per allontanare i ratti spingendoli alla fuga agendo sul loro sistema nervoso, ma, senza ucciderli.

a cattura singola o multipla, usando le carte, le strisce o le piastre collanti atossiche.

per prevenire le re-infestazioni, con reti e barriere anti-intrusione.

I principali passi necessari per concretizzare una derattizzazione ecologica efficace consistono in azioni come:

derattizzatore esperto
  • Accertare l'Infestazione
  • Localizzare l'Infestazione
  • Scegliere il Metodo di Derattizzazione
  • Bonificare gli Ambienti Trattati
  • Monitorare Periodicamente l'Area

Scegli Interventi Professionali di Disinfestazione a Torino

E’ importante sottolineare che se vuoi indirizzarti verso la derattizzazione fai da te il rischio è quello di non risolvere l’infestazione e di inquinare l’ambiente circostante applicando prodotti chimici pericolosi. Quindi, la soluzione migliore è quella di rivolgerti a dei tecnici con comprovata esperienza in derattizzazione professionale come i disinfestatori qualificati della nostra ditta specializzata Disinfestazioni Torino che agiscono su Torino e provincia.

Al riguardo, gli esperti in derattizzazione professionale sapranno decidere, dopo un sopralluogo tempestivo e accurato, gli strumenti più idonei da utilizzare per eliminare definitivamente i roditori infestanti e prevenirne la re-infestazione. Dunque, contattaci H24 per richiedere una consulenza o un preventivo gratuito e senza impegno oppure per un intervento rapido e definitivo al numero 011 19 62 00 62.

Inoltre, puoi visitare il nostro sito Web per approfondire le informazioni sui servizi di pest control, sicuri, efficaci, convenienti e garantiti, come la disinfestazione ecologica, la criodisinfestazione, l’allontanamento volatili e la disinfestazione da insetti e rettili o per contattarci compilando il form dedicato alla tue richieste.

Derattizzazione

derattizzatore

Emergenza Topi

La derattizzazione per ratti e topi consente di eliminare questi pericolosi roditori in modo definitivo, evitando le “trappole” del fai da te, che spesso si rivelano inappropriate.

Alcune specie di roditori sono molto diffuse sul territorio italiano, spesso difficili da allontanare e persino da monitorare.
Oltre a riprodursi rapidamente, tendono a nascondersi in luoghi poco accessibili, al riparo dallo sguardo umano, uscendo allo scoperto soprattutto di notte.

Sono animali potenzialmente pericolosi sia per le abitazioni private che per le aziende, possono infatti causare danni notevoli dal punto di vista economico contaminando derrate alimentari o rosicchiando cavi e altri oggetti, e dal punto di vista sanitario, visto che trasmettono malattie come rabbia e salmonella.

Cos'è la derattizzazione?

La derattizzazione è un tipo di disinfestazione murina che si pone l’obiettivo di eliminare definitivamente ratti e topi da una certa zona. Viene effettuata in diverse modalità e con diversi strumenti, dalle sostanze tossiche gassose alle trappole fino alle esche avvelenate, a seconda dei casi. Solo team qualificati come il nostro sono in grado di praticare derattizzazioni professionali, valutando prima dell’intervento tutta una serie di parametri.

Affinché la derattizzazione porti risultati duraturi, anche a fini preventivi, è infatti importante monitorare l’area infestata individuando le specie di roditori presenti. Ognuna di esse può richiedere interventi ed esche diverse.
Senza contare che attraverso la derattizzazione professionale non si rischia di avvelenare gli animali domestici a causa di inesperienza.

Tecniche di Derattizzazione

Come si esegue la derattizzazione?

Innanzitutto l’area infestata viene monitorata dai nostri professionisti per individuare le tracce dei roditori, solitamente escrementi e/o morsi a cavi elettrici, pareti, oggetti vari. In questo modo si scoprono i punti di annidamento prevedendo gli spostamenti dei roditori.
Si passa quindi alla stesura di apposite planimetrie per studiarne i movimenti e si stabilisce un piano strategico di intervento, nel pieno rispetto delle norme vigenti. Anche la prevenzione viene tenuta in considerazione onde evitare che il problema si ripresenti. 

Derattizzazione: quando farla e perché?

Che si tratti di abitazioni private o di aziende, le infestazioni da topi e ratti sono sempre pericolose. Questi roditori, che tendono a riprodursi rapidamente, possono infatti trasmettere pericolose malattie contaminando con urine ed escrementi le derrate alimentari con cui entrano in contatto, spesso a insaputa dell’uomo.
Tra le più pericolose si ricorda la leptospirosi, che causa febbre, vomito e diarrea, ma anche rabbia e salmonella. Senza contare che rosicchiando cavi elettrici e altri materiali, i roditori possono provocare fughe di gas, esplosioni, corto circuiti in casa come in azienda. Prima si interviene meglio è!