Derattizzazione di Topi e Ratti a Torino

La nostra impresa di disinfestazione a Torino offre ai propri clienti un servizio completo di derattizzazione contro topi e ratti in tutta la provincia di Torino. Il problema di infestazioni di topi e ratti è molto sentito in tutta il centro storico e la periferia.

Allarme Topi e Ratti a Torino

Secondo esperti del settore la popolazione sotterranea di roditori si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di esemplari, circa 10 topi per ogni cittadino torinese. Ma come facciamo a saperlo?

Le richieste di derattizzazione topi a Torino sono aumentate esponenzialmente rispetto a qualche anno fa. Dai topolini in appartamento ai grandi ratti delle fogne, la popolazione dei roditori sembra voler fare amicizia con noi torinesi.

Tra le specie più presenti sicuramente il Rattus norvegicus (il cosiddetto topo di fogna) insieme al Rattus rattus(il ratto nero dei tetti) i quali sono attratti dalle zone umide in cui c’è possibilità di trovare scorte di cibo, come le sponde dei fiumi, le zone che delimitano parchi e ferrovie.

Attraverso falle e crepe nel sistema fognario i topi riescono a penetrare nelle cantine e nei garage delle nostre abitazioni.
Il centro storico per la sua fitta presenza di popolazione e per l’intersecata rete di condotti fognari (sia di acqua bianca che nera) è una delle zone maggiormente colpite. Specialmente nelle cantine prive di pavimentazione, e con terra battuta, è molto facile per i roditori crearsi un cunicoli e gallerie.

Non a caso i sette punti della città più monitorate per contenere la presenza di topi e ratti sono: dalla Pellerina al Valentino, da Porta Susa a Porta Palazzo e fino al Colonnetti.

Non meno colpita la zona della periferia dove, a seguito degli scavi della linea metropolitana, i roditori si sono spostati verso le abitazioni in cerca di cibo e di rifugio.

Se desiderate avere maggiori informazioni sui nostri servizi di derattizzazione a Torino continuate a leggere questo articolo sulle tecniche da noi utilizzate contro topi e ratti.

Ekomille: derattizzazione senza veleno

Da anni la nostra ditta di disinfestazioni Torino, utilizza nella derattizzazione le tecniche più all’avanguardia della derattizzazione ecologica. Derattizzare senza veleno è sicuramente un traguardo nel settore del pest control! Se intendete effettuare una derattizzazione senza veleno nella provincia di Torino contattateci subito per un sopralluogo ed un preventivo gratuito.

Il ricorso ad esche e trappole senza veleno è sicuramente un vantaggio in quanto vi protegge da ogni rischio tossicologico e vi permette di concentrare la vostra lotta solo verso i roditori senza rischiare di nuocere a specie “non bersaglio” come animali domestici o, addirittura, bambini.

Dopo anni di prove pratiche e studi scientifici si può affermare che l’Ekomille sia uno dei sistemi più infallibili e sicuri nella derattizzazione ecologica. L’Ekomille si può usare tranquillamente in strutture sociali quali scuole, asili, ospedali nonché in uffici, negozi e condomini. Vediamo su cosa si basa il suo funzionamento.

Come funziona l’Ekomille?

L’Ekomille è una eco box in cui vengono posizionate delle esche naturali, percepibili anche a distanza dai roditori. Una volta permesso l’ingresso i topi non hanno più nessuna possibilità di uscita. All’interno dell’Ekomille è presente un liquido disinfettante che evita, dopo la morte del roditore, la decomposizione del corpo.

L’ekomille può contenere fino a 200 roditori, deve perciò essere svuotato e pulito regolarmente da un derattizzatore esperto.

Derattizzazione

derattizzatore

Emergenza Topi

La derattizzazione per ratti e topi consente di eliminare questi pericolosi roditori in modo definitivo, evitando le “trappole” del fai da te, che spesso si rivelano inappropriate.

Alcune specie di roditori sono molto diffuse sul territorio italiano, spesso difficili da allontanare e persino da monitorare.
Oltre a riprodursi rapidamente, tendono a nascondersi in luoghi poco accessibili, al riparo dallo sguardo umano, uscendo allo scoperto soprattutto di notte.

Sono animali potenzialmente pericolosi sia per le abitazioni private che per le aziende, possono infatti causare danni notevoli dal punto di vista economico contaminando derrate alimentari o rosicchiando cavi e altri oggetti, e dal punto di vista sanitario, visto che trasmettono malattie come rabbia e salmonella.

Cos'è la derattizzazione?

La derattizzazione è un tipo di disinfestazione murina che si pone l’obiettivo di eliminare definitivamente ratti e topi da una certa zona. Viene effettuata in diverse modalità e con diversi strumenti, dalle sostanze tossiche gassose alle trappole fino alle esche avvelenate, a seconda dei casi. Solo team qualificati come il nostro sono in grado di praticare derattizzazioni professionali, valutando prima dell’intervento tutta una serie di parametri.

Affinché la derattizzazione porti risultati duraturi, anche a fini preventivi, è infatti importante monitorare l’area infestata individuando le specie di roditori presenti. Ognuna di esse può richiedere interventi ed esche diverse.
Senza contare che attraverso la derattizzazione professionale non si rischia di avvelenare gli animali domestici a causa di inesperienza.

Tecniche di Derattizzazione

Come si esegue la derattizzazione?

Innanzitutto l’area infestata viene monitorata dai nostri professionisti per individuare le tracce dei roditori, solitamente escrementi e/o morsi a cavi elettrici, pareti, oggetti vari. In questo modo si scoprono i punti di annidamento prevedendo gli spostamenti dei roditori.
Si passa quindi alla stesura di apposite planimetrie per studiarne i movimenti e si stabilisce un piano strategico di intervento, nel pieno rispetto delle norme vigenti. Anche la prevenzione viene tenuta in considerazione onde evitare che il problema si ripresenti. 

Derattizzazione: quando farla e perché?

Che si tratti di abitazioni private o di aziende, le infestazioni da topi e ratti sono sempre pericolose. Questi roditori, che tendono a riprodursi rapidamente, possono infatti trasmettere pericolose malattie contaminando con urine ed escrementi le derrate alimentari con cui entrano in contatto, spesso a insaputa dell’uomo.
Tra le più pericolose si ricorda la leptospirosi, che causa febbre, vomito e diarrea, ma anche rabbia e salmonella. Senza contare che rosicchiando cavi elettrici e altri materiali, i roditori possono provocare fughe di gas, esplosioni, corto circuiti in casa come in azienda. Prima si interviene meglio è!